Successi - www.fabioverna.com                                  

Personalmente ritengo che il significato della parola:" Successi" possa  talvolta essere considerato effimero; inoltre il "metro di valutazione" che ciascuno di noi utilizza per questo termine, molto spesso finisce con l'essere soggetivo. Vorrei pertanto attribuire a questa parola il significato che solitamente viene dato al termine:"Soddisfazioni".

Nei miei anni passati sono stato un Uomo fortunato e di soddisfazioni la vita me ne ha donate molte; proverò a ricordarne almeno qualcuna. A vent'anni mi sono ritrovato ad essere il "leader" di un' Associazione studentesca, a presiederne le assemblee ed ad organizzare una serie d'incontri con quei personaggi che a quel tempo rappresentavano per noi giovani la guida del nostro Paese.

Avemmo fra i molti nostri ospiti illustri personalità quali il Sen.Francesco Cossiga, ex Presidente della Repubblica ed allora Ministro degli Interni; il Presidente del CONI Giulio Onesti insieme all'allora Segretario Generale Mario Pescante. Inoltre incontrammo alle nostre tavole rotonde: sindacalisti, imprenditori e giornalisti.

Comunque una delle assemblee delle quali pur essendo passati quasi trent'anni ho ancor oggi un vivo ricordo, fù quella di cui di seguito potrete leggere un resoconto all'epoca dedicatoci dalla stampa nazionale. Sono certo che l'essermi ritrovato a soli vent'anni ad interloquire con il Sen.Umberto Agnelli, successivamente Presidente della Fiat il maggior gruppo industriale italiano, fù per me oltre che una formativa esperienza, ancor più una notevole soddisfazione.


 



Abbiamo tracciato un'ideale linea di partenza dai miei anni di vita studentesca, tralasciando il lungo periodo di crescita trascorso, ricco di obiettivi raggiunti ma talvolta anche di "insuccessi", arrivando ora alle soddisfazioni di un passato molto più recente.

Anni addietro memore della massima "Gli esami non finiscono mai", mi andai ad iscrivere alla scuola di Liberalismo della Fondazione Einaudi. Oltre alla storia del pensiero liberale od alle tesi sulla bio-etica, nel corso vi erano una serie di teorie economiche che a cominciare da quelle studiate da von Hayek e da Friedman desideravo approfondire.

Da serioso studente frequentai puntualmente tutte le lezioni che si tennero nell'aula "Magna" dell' European School of Economics a Roma, sotto il patrocinio dello stesso Rettore dell'Ateneo; nell'ambito del corso venni riconosciuto sia da alcuni docenti, sia dal Direttore della Scuola, il Dott.Morbelli. A quel punto mi invitarono a tenere una lezione da inserire nello stesso corso che stavo frequentando in qualità di studente; detti prontamente la mia disponibilità in tal senso e ne scaturì la lezione sul "rischio d'impresa" di seguito riportata. 

Quando nell'ambito della cerimonia conclusiva ci consegnarono gli attestati, il mio nome compariva sia come studente sia come docente; eventualità che si era verificata per la prima volta con me, nei molti anni di attività della Fondazione Einaudi, come mi fece notare proprio il Direttore Morbelli. Potrebbe apparire come un piccolo episodio, ma la soddisfazione che mi ha lasciato non lo è assolutamente.






Devo molto alla cartolarizzazione, lo studio di questa leva finanziaria mi ha consentito di maturare una notevole esperienza nelle applicazioni della finanza strutturata, di confrontarmi con i grandi numeri, di allacciare qualficate relazioni, inoltre mi ha dato una certa notorietà negli ambienti finanziari internazionali, non sò se tutto questo si possa considerare "successo" altresì sono certo che per me si è trattato di ulteriori concrete soddisfazioni.


 

L'ultimo apprezzamento alla Sua carriera di economista, ricevuto da Fabio Verna, Ŕ stato il premio "A Tor Pal Mont", patrocinato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e conferitogli personalmente dal On. Eduard Ballaman, Presidente del Consiglio Regionale, lo scorso 9 Maggio nell'ambito di una prestigiosa manifestazione che ha visto fra gli altri premiato il Prof. Furio Honsell, Sindaco di Udine e giÓ Magnifico Rettore dello stesso Ateneo.

Il Prof. Verna insieme al Prof. Honsell sindaco di Udine

Il Prof. Verna insieme a Rashida Bee, giÓ Premio Nobel per l'ambiente, anch'essa premiata in una passata edizione.


 

Fabio Verna

 

Economista




Torna Home page

www.fabioverna.com - Copyright 2005 - Ver.Fin
Sito realizaato da Ske-Net